Pages Menu
Facebook
Categories Menu

Gressoney

 

La Valle del Lys (detta anche Valle di Gressoney – in francese Vallée du Lys; in tedesco Lystal; in lingua walser Walleschu) è una valle laterale della Valle d’Aosta. Prende il nome dal torrente Lys, oppure dal centro principaleGressoney-Saint-Jean. È caratterizzata dalla presenza di una forte tradizione Walser. La valle del Lys è l’ultima della Valle d’Aosta sulla sinistra orografica della Dora Baltea. Confina a nord col Vallese, ad ovest con la val d’Ayas, a sud-est con la valle della Dora Baltea, a sud e ad est con le province di Biella e di Vercelli. La valle è solcata dal torrente Lys, che sgorga dal ghiacciaio omonimo. Nell’alta valle lungo la linea di confine con la Svizzera si incontrano alcune delle vette più alte del massiccio del Monte Rosa:

Castore (4.221 m)

Lyskamm Occidentale (4.481 m)

Lyskamm Orientale (4.527 m)

Ludwigshöhe (4.342 m)

Inoltre si trova:

Testa Grigia – 3.315 m – lungo lo spartiacque con la val d’Ayas

Monte Rothorn – 3.152 m – lungo lo spartiacque con la val d’Ayas

Mont Néry – 3.075 m – lungo lo spartiacque con la val d’Ayas

Corno Nero 4.322 m – lungo lo spartiacque con la Valsesia

Balmenhorn 4.167 m – si erge a fianco del Corno Nero

Piramide Vincent 4.215 m – lungo lo spartiacque con la Valsesia

Corno Bianco – 3.320 m – lungo lo spartiacque con la Valsesia

Monte Mars – 2.600 m – lungo lo spartiacque con la valle dell’Elvo
Valichi alpini:
verso la Mattertal:
Colle del Lys – 4.248 m

verso la Val d’Ayas:
Colle Pinter – 2.776 m
Colle Bettaforca – 2.676 m
Colle Chasten – 2.549 m
Colle Dondeuil (o passo di Munes; in töitschu, Mühnu Vurku) – 2.338 m
Col Ranzola (o Arescoll, in titsch di Gressoney) – 2.170 m

verso la Valsesia:
Colle Vincent – 4.088 m
Passo dei Salati – 2.936 m
Col d’Olen – 2.881
Colle di Valdobbia – 2.480 m

Verso la Valle Cervo e il Biellese:
Colle della Mologna Grande – 2.364 m
Colle della Vecchia – 2.185 m
Colle della Gragliasca – 2.208 m
Colle della Barma – 2.261 m.

Fonte WIKIPEDIA